GALLERIE

  • Pubblicato in Prodotti
  • Letto 393 volte
VOCE DI CAPITOLATO Fornitura e posa in opera di galleria artificiale di tipo Piero Rossi & C. S.r.l. a sistema costruttivo prefabbricato in calcestruzzo armato vibrato, formata da una serie di conci prefabbricati contrapposti a due a due, costituiti da un tratto a semicerchio con raggio utile interno R pari a 3,00/5,05/5,25/5,50 mt., e da un piedritto verticale di spessore crescente verso la base, in modo da ottenere una determinata altezza netta sotto la chiave di volta ed una larghezza idonea alla verifica della sezione di incastro con la fondazione gettata in opera e da computarsi a parte. La struttura è calcolata staticamente in base alle spinte derivanti dalle necessità del sito di intervento. prodotta in conformità alle Norme del M.L.L.P.P. e in particolare NTC 2008 “ Norme tecniche per le costruzioni in zone sismiche” per resistere all'effetto del rilevato, con lo spessore massimo di terrapieno in chiave sopraindicato, nonché del sovraccarico accidentale indicato. L'elemento prefabbricato dello spessore minimo di cm 30 presenta la faccia a vista liscia da fondo cassero metallico e rifinita mediante spigoli verticali smussati. Il calcestruzzo dell'elemento prefabbricato ha una classe minima di resistenza pari a C35/45 idoneo per una classe di esposizione agli agenti atmosferici XC2 mentre l'acciaio dovrà essere del tipo B450C e B450A. I conci vengono posizionati su un piano di appoggio in c.a.(calcestruzzo di classe C20/25 e acciaio B450C) ad esso ancorati con opportuni tasselli ad espansione per stabilizzarli provvisoriamente; la galleria andrà completata dalla relativa fondazione da gettare in opera e da computarsi a parte, realizzata con calcestruzzo di classe C25/30 e acciaio B450C. La galleria è completata con il getto di solidarizzazione in corrispondenza della chiave di volta, realizzato con acciaio B450C e con calcestruzzo di classe minima di resistenza C25/30 da computarsi a parte. Il calcestruzzo utilizzato per il getto longitudinale di solidarizzazione dovrà essere impermeabilizzato ricoprendo lo stesso con una idonea guaina larga m 1,50. I giunti fra gli elementi saranno sigillati con siliconi per calcestruzzo previa la messa in opera di profilato in neoprene di supporto al silicone e stesura del relativo primer da computarsi a parte; a protezione del giunto si dovra' applicare una striscia di guaina catramata incollata a caldo della larghezza di cm. 30 da computarsi a parte. I conci sono identificati come muri di sostegno pertanto devono essere prodotti da azienda idoneamente certificata secondo la Norma UNI EN ISO 9001:2008 Settore EA 16, mentre il prodotto deve essere accompagnato da Marcatura CEE a sistema 2+ secondo la norma UNI 15258:2007
Contattaci per maggiori informazioni riceverai una risposta entro le 24 ore successive.
C/da San Domenico, 29
Francavilla sul Sinni (PZ)

oppure contattaci al 0973.64.40.60

Sede legale e stabilimento: C.da San Domenico, 29 - 85034 Francavilla sul Sinni (PZ)
Telefax: 0973.64.40.60 E-mail: info@rossipiero.it – PEC: piercostruzioni@arubapec.it - Sito web: www.rossipiero.it - P.Iva: 01707900765

powered by eBasilicata